il tagliere dei presìdi slow food di Parma

il CULATELLO DI ZIBELLO
Antica_Ardenga_03.jpg
SPALLA CRUDA DI PALASONE

La Spalla Cruda di Palasone è un prodotto antichissimo che segue di pari passo la storia del Culatello.
Originaria della frazione di Sissa, Palasone (luogo dove esistono scritti più datati riguardanti il prodotto), la Spalla Cruda viene ricavata dalle fasce muscolari tra l’omero e la scapola dei nostri pesanti maiali. Viene salata e avvolta nella vescica rigorosamente a mano dai nostri norcini, come la tradizione della bassa parmense ci impone da generazioni.
Caratterizzata da una dolcezza e da una scioglievolezza unica, ci regalerà la sensazione di assaporare un salume ormai dimenticato da molti ma ancora in grado di regalare magnifiche emozioni grazie alla sua prorompente e delicata speziatura naturale.
Slow Food, così come per il Culatello e la Mariola, si impegna a tutelare questi grandi salumi per far si che non si perda un patrimonio di inestimata importanza.

Culatello di Zibello D.O.P. è da sempre considerato l’indiscusso Re della norcineria italiana. grazie al suo altissimo valore enogastronomico. Per potersi vantare del nome “Culatello di Zibello DOP”, deve essere prodotto esclusivamente nei comuni di Soragna, Zibello, Roccabianca, San Secondo, Sissa, Busseto, Colorno e Polesine.
Ricavato dal cuore della coscia, viene scotennato e salato rigorosamente a mano solo con Sale Marino di Cervia dai nostri artigiani, sempre gli stessi che andranno poi ad avvolgerlo nella vescica esclusivamente naturale ed infine a legarlo a ragnatela come impone la tradizione. 

Spalla-Cruda-di-Palasone.jpg
salame-mariola-foodscovery-02.jpg
LA MARIOLA DI SALAME

La Mariola è un prodotto più che unico nel suo genere, tanto da essere Presidio Slow Food.
È un salame molto antico, prodotto esclusivamente nei comuni rivieraschi il Grande Fiume, che rispetto ai suoi simili, richiede parecchie settimane in più di stagionatura.
Mariola è infatti il nome del budello che la avvolge, un involucro maggiormente grasso rispetto al classico budello gentile e dunque più dispendioso in termini di tempo.
A stagionatura finita si ottiene un salame da un gusto molto importante ed aromi forti ed intensi.

parmigiano reggiano.jpg
PARMIGIANO REGGIANO

Il parmigiano reggiano che vi serviamo proviene dal caseificio dei Fratelli Mezzadri di Busseto. 
2 stagionature , una di 36 mesi e l'altra ( straordinaria ) di ben 94 mesi, state degustando delle vere prelibatezze.